giovedì 3 settembre 2015

IL MEGALOONTE, ANTICO SQUALO DI 18 METRI!!


https://www.facebook.com/orsocientifico Recentemente il canale satellitare Animal Planet di Discovery Channel ha realizzato un mockumentary, cioè un documentario burla nel quale quello che viene raccontato è tutto rigorosamente inventato, la cui protagonista è un'ipotesi molto cara a romanzieri, cineasti di B-movie e criptozoologi troppo fantasiosi: la sopravvivenza attuale del megalodonte. La creatura in questione era un gigantesco squalo comparso sulla Terra circa 28 milioni di anni fa ed estintosi durante le fine del Pliocene (1,5 milioni di anni fa) del quale, per via del fatto che di norma lo scheletro dei selaci, essendo completamente cartilagineo, mal si presta al fenomeno della fossilizzazione, conosciamo ancora piuttosto poco per quanto concerne la sua morfologia e parentele. Gran parte delle informazioni e congetture paleonotologiche sul suo conto provengono infatti più che altro dai denti, trovati in numero copioso, che possono raggiungere una diagonale di ben 18 centimentri e che di fatto oltre ad avere dato il nome alla specie (megalodon significa "grandi denti"), sono stati all'origine di una serie di notevoli esagerazioni sul suo conto, come ad esempio una dimensione in vita superiore ai 20 o anche 30 metri.